Pubblicato il

aMSN con anti-aliasing come WLM 2009 su GNU/linux

amsn

 

INFO Esperienza svolta su un sistema Ubuntu Hardy Heron 8.10 32bit e su Ubuntu Jaunty Jackalope 9.04 64bit.

Sebbene esistano svariate alternative, anche migliori, al cosiddetto MSN Messenger, il protocollo di Microsoft rimane sicuramente il più usato e celebre in tutto il mondo. E’ per questo che anche tra gli amanti del pinguino sono in tanti, me compreso, a desiderare un clone di Windows Live Messenger per linux.

Quello che sicuramente si avvicina di più, nella funzionalità più che nell’aspetto, è aMSN, basato sulle librerie Tcl/Tk.

Vediamo come installare aMSN SVN, cioè una versione di sviluppo, con nuove funzionalità, da testare, e non rilasciata nei comuni repositories delle varie distro, Ubuntu compresa.

Assicurariamoci di non aver già installato amsn tramite il comune gestore dei pacchetti, in tal caso dobbiamo provvedere alla sua disinstallazione.

Installazione dipendenze:

sudo apt-get install subversion subversion-tools build-essential tcl8.5-dev tk8.5-dev libpng12-dev libjpeg62-dev tcltls libsnack2-dev libv4l-dev

Installazione aMSN SVN

cd ~
svn co https://amsn.svn.sourceforge.net/svnroot/amsn/trunk/amsn amsn
cd amsn
sudo update-alternatives --config tclsh
(e poi premere il numero corrispondente alla versione tclsh8.5)
./configure
make
sudo make install

Se tutto è andato bene, il grosso del lavoro è stato già compiuto.

Per aggiungere plugins e skins

cd ~
rm -r ~/.amsn/plugins/
svn co https://amsn.svn.sourceforge.net/svnroot/amsn/trunk/amsn-extras/plugins ~/.amsn/plugins/
rm -r ~/.amsn/skins/
svn co https://amsn.svn.sourceforge.net/svnroot/amsn/trunk/amsn-extras/skins ~/.amsn/skins/

Successivamente, sarà possibile aggiornare la versione di aMSN SVN:

cd ~/amsn
make clean
svn up
./configure
make
sudo make install

Per disinstallare aMSN SVN

cd ~/amsn
sudo make uninstall

Per un aspetto simile a Windows Live Messenger 2009

Consiglio di scaricare questa skin (cfr. questa discussione), e poi scompattare l’archivio in ~/.amsn/skins/

Anche i caratteri possono essere migliorati. Installiamo

sudo apt-get install msttcorefonts

e poi selezioniamo Arial e Dimensione 10 o 11 da Account -> Preferenze -> Interfaccia -> Modifica carattere.

Per ora è tutto, se incorrete in qualche errore lasciate un commento. In seguito parlerò delle alternative free al protocollo di casa Microsoft, vale a dire Jabber.

(Via | forum.ubuntu-it.org)

Se tutto è andato bene, il grosso del lavoro è stato già compiuto.

4 pensieri su “aMSN con anti-aliasing come WLM 2009 su GNU/linux

  1. Finalmente una guida chiara e dettagliata, proprio quella che cercavo da tanto tempo 🙂
    La provo subito e spero che vada tutto bene!

  2. Dunque ho seguito tutto alla lettera, però ho un problema. Al momento di lanciare amsn mi dice:
    << There's a problem loading a module of aMSN (TkCxImage). Couldn't load file ….>> e poi un'altro errore: <<Loading TKCximage failed. This module is needed to run aMSN. Please compile aMSN first, istructions on how to compile are located in the file INSTALL>>
    Eppure io ho installato tutti pacchetti e le librerire richiesti??!

  3. Scusa il ritardo con cui rispondo ma sono molto impegnato ultimamente 😉

    Dunque, per risolvere il tuo problema basta che modifichi, con permessi di root, il file /usr/bin/amsn
    Devi modificare la prima riga da:

    exec wish $0 $@

    a

    exec wish8.5 $0 $@

    Spero che così risolverai 😛

  4. Sei letteralmente iun grande… sai da quanto tempo stavo cercando una guida passo-passo come questa??? Grazie infiniteeeeeeeeeeeeeeeeee 🙂

I commenti sono chiusi.